Antiparassitario o shampoo normale?

SHAMPOO ANTIPARASSITARIO O NORMALE?

DOMANDA:

Ciao, sono Lorenzo e ho un Terranova di 8 mesi ( Stranger Bear ). Volevo chiedere un consiglio per quanto riguarda il bagno. Adesso che si avvicina la stagione estiva, e con quella parassiti di ogni genere, è meglio usare shampoo antiparassitario o uno shampoo normale? Grazie per la risposta.
Lorenzo

RISPOSTA.

Sicuramente con l’arrivo della primavera e dell’estate si ripresentano le fastidiose e talvolta pericolose, zecche. Lo shampoo antiparassitario è adatto se vi sono pulci e zecche sul vostro cane, ma non serve quale preventivo. Le pulci vengono sterminate più facilmente delle zecche. Queste ultime infatti sono più difficili da debellare e suggerisco di farsi prescrivere uno shampoo specifico dal vostro veterinario e seguire attentamente le istruzioni riportate sulla confezione, facendo particolarmente attenzione ai tempi di posa. Se ad esempio consiglia di attendere 10 o 15 minuti prima del risciacquo è bene aspettare, affinché il veleno possa fare effetto sui parassiti. Non sperate che le zecche si stacchino dalla cute del cane dopo il risciacquo, perché saranno necessarie anche 24 ore. Oppure toglietele con una pinzetta (mai tirandole, perché rimarrebbe dentro il rostro, ma girandole in senso antiorario, usciranno completamente). Poi disinfettate la pelle e lavatevi bene le mani, perché le zecche sono infette.
Se vivete in un luogo ad alto rischio di zecche, oppure se pensate che abbia preso le pulci, lavatelo con uno shampoo antiparassitario per eliminare tutti i parassiti del momento e un paio di giorni dopo spruzzatelo completamente con un antiparassitario preventivo quale il Frontline o il Defendog. Da ripetersi una volta al mese.
Chiedete al vostro veterinario il vaccino contro la malattia della zecca (scusate non ricordo il nome), se nella vostra zona c’è questo pericolo.
Se il vostro cane vive all’aperto consiglio di lavarlo con uno shampoo antiparassitario e mensilmente trattarlo con una soluzione antiparassitaria, mentre se vive in casa con voi può essere sufficiente uno shampoo normale (sempre che non abbiate visto alcuni parassiti sull’animale) e la soluzione preventiva antiparassitaria ogni 2 mesi.
Consultate sempre il vostro veterinario prima di applicare su cagne in gestazione, lattazione, su cuccioli, su animali malati o in convalescenza. Questo sia per lo shampoo che per la soluzione.

Sabrina

Shampoo secco o…

SHAMPOO SECCO O……

DOMANDA:

Ciao, volevo chiedere se è possibile usare uno shampoo secco per pulire il pelo al terranova, invece di lavarlo. Io, per esempio, non posso lavarlo a casa : abito in un appartamento in città e il bagno è giusto giusto per noi. Se mettessi Black-Jack….( il nostro terranova di 2 anni e mezzo) sotto la doccia, non riuscirei neanche a chiudere il box!! Portarlo a lavare mi costa un sacco di soldi: ogni volta( lo faccio ogni 2 mesi) mi chiedono £100.000, devo lasciarglielo per quasi un giorno intero (lo consegno alla mattina e posso andarlo a prendere solo nel tardo pomeriggio)….e comunque dopo 3 giorni è uguale a prima. Come fare? Grazie per la risposta.
LORIS

RISPOSTA:

Risposta per Loris e Black-Jack:
E’ possibile usare uno shampoo secco per mantenere pulito il cane fra un bagno e l’altro, però difficilmente può sostituirlo completamente, anche perché questo tipo di shampoo pulisce, più che altro, solo superficialmente. Io ho provato quello dell’INGENYA (SELF RINCE WASH) e trovo che funzioni molto bene. Ha pure una buona profumazione delicata. Sull’etichetta c’è specificato come usarlo (diluiscilo molto con acqua e usa uno spruzzino).
Io non trovo ammissibile che, portando il cane regolarmente ogni 2 mesi a fare il bagno, debba rimanerci così tante ore (a fare cosa poi?). Posso consigliarti di chiedere che venga lavato per primo all’apertura della toletta, in modo che così sia anche il primo ad essere asciugato e ad andarsene a casa! Raccomando, sempre, di spazzolarlo e pettinarlo bene ovunque, prima di farlo lavare. (In verità il terranova andrebbe spazzolato ogni giorno altrimenti diventa un ammasso di peli annodati e maleodoranti). Un cane ben pettinato, ben lavato, ben risciacquato e ben asciugato non può in soli tre giorni tornare ad essere come prima del bagno! Forse una o più di queste operazioni non vengono fatte a dovere… oppure ti sei espresso male. Spero tanto tu possa risolvere questo problema. Ciao, un bacio a Black-Jack.
SABRINA